Top Babilonia Quotes

Browse top 4 famous quotes and sayings about Babilonia by most favorite authors.

Favorite Babilonia Quotes

1. "It was then that she realized that the yellow butterflies preceded the appearances of Mauricio Babilonia."
Author: Gabriel Garcí­a Márquez
2. "Funes discerneva continuamente il calmo progredire della corruzione, della carie, della fatica. Notava i progressi della morte, dell'umidità. Era il solitario e lucido spettatore d'un mondo multiforme, istantaneo e quasi intollerabilmente preciso. Babilonia, Londra e New York hanno offuscato col loro feroce splendore l'immaginazione degli uomini; nessuno, nelle loro torri popolose e nelle loro strade febbrili, ha mai sentito il calore e la pressione d'una realtà così intangibile come quella che giorno e notte convergeva sul felice Ireneo, nel suo povero sobborgo sudamericano."
Author: Jorge Luis Borges
3. "(...) Babilonia no es otra cosa que un infinito juego de azares."
Author: Jorge Luis Borges
4. "Questa luce, cioè la storia, è spietata; essa ha questo di strano e di divino, e cioè che quantunque sia luce, e precisamente perché è luce, mette spesso dell'ombra là dove si vedono raggi; dello stesso uomo fa due fantasmi differenti, e l'uno attacca l'altro, e ne fa giustizia, e le tenebre del despota lottano con lo splendore del capitano. Da qui, una misura più vera nell'apprezzamento definitivo dei popoli. Babilonia violata diminuisce Alessandro; Roma incatenata diminuisce Cesare; Gerusalemme uccisa diminuisce Tito. La tirannia segue il tiranno. E' una sventura per un uomo lasciare dietro di sé dell'ombra che ha la forma sua."
Author: Victor Hugo

Babilonia Quotes Pictures

Quotes About Babilonia
Quotes About Babilonia
Quotes About Babilonia

Today's Quote

But in the meantime, as a temporary measure, I hold what I call the doctrine of the jig-saw puzzle. That is: this remarkable occurrence, and that, and the other may be, and usually are, of no significance. Coincidence and chance and unsearchable causes will now and again make clouds that are undeniable fiery dragons, and potatoes that resemble eminent statesmen exactly and minutely in every feature, and rocks that are like eagles and lions. All this is nothing; it is when you get your set of odd shapes and find that they fit into one another, and at last that they are but parts of a large design; it is then that research grows interesting and indeed amazing, it is then that one queer form confirms the other, that the whole plan displayed justifies, corroborates, explains each separate piece."
Author: Arthur Machen

Famous Authors

Popular Topics