Top Condanna Quotes

Browse top 15 famous quotes and sayings about Condanna by most favorite authors.

Favorite Condanna Quotes

1. "E chi siete dunque?""Sono colui che avete venduto, denunciato, disonorato; sono colui al quale avete prostituito la fidanzata; sono colui che avete calpestato per fare fortuna; sono colui al quale avete fatto morire il padre di fame; sono colui che vi aveva condannato a morire di fame e che invece vi perdona, perché egli stesso ha bisogno di perdonare: sono Edmond Dantès!"
Author: Alexandre Dumas
2. "Al tempo stesso mi chiedo, e cominciai a chiedermelo già allora: ma cosa doveva e deve farsene, la mia generazione di nati dopo, delle informazioni sulle atrocità dello sterminio degli ebrei? Noi non dobbiamo pensare di poter comprendere ciò che è incomprensibile, non possiamo comparare ciò che è incomparabile, non possiamo indagare, perché chi indaga sulle atrocità, anche se non le mette in discussione, ne fa comunque un oggetto di comunicazione e non ottiene che qualcosa di fronte a cui può solo ammutolire per l'orrore, la colpa e la vergogna. Dobbiamo solo ammutolire per l'orrore, la colpa e la vergogna? A quale scopo? No, non è che l'ardore della rielaborazione e lo zero di far luce, con cui avevo partecipato seminario, fossero andati perduti durante il dibattimento. Ma che solo pochi venissero condannati e puniti e che noi, la generazione venuta dopo, ci ritrovassimo ammutoliti dall'orrore, dalla colpa e dalla vergogna: era giusto che fosse così?"
Author: Bernhard Schlink
3. "Uno scrittore non dimentica mai la prima volta che accetta qualche moneta o un elogio in cambio di una storia. Non dimentica mai la prima volta che avverte nel sangue il dolce veleno della vanità e crede che se riuscirà a nascondere a tutti la sua mancanza di talento il sogno della letteratura potrà dargli un tetto sulla testa un piatto caldo alla fine della giornata e soprattutto quanto di più desidera: il suo nome stampato su un miserabile pezzo di carta che vivrà sicuramente più a lungo di lui. Uno scrittore è condannato a ricordare quell'istante perché a quel punto è già perduto e la sua anima ha ormai un prezzo."
Author: Carlos Ruiz Zafón
4. "Sono convinto che chi non legge resta uno stupido. Anche se nella vita sa destreggiarsi, il fatto di non ingerire regolarmente parole scritte lo condanna ineluttabilmente all'ignoranza, indipendentemente dai suoi averi e dalle sue attività."
Author: Edward Bunker
5. "Risolse che, certo, l'inquisizione andava condannata e senza scampo, ma a una precisa condizione: che a condannarla fossero i cristiani, non gli altri."
Author: Eugenio Corti
6. "L'uomo che possiede una cosa poi ne vorrà due e poi tre e poi tutte le cose che ci sono sulla terra. E avrà in cambio solo la sua condanna, perché nessuno può possedere tutto il mondo."
Author: Giorgio Faletti
7. "Chi oserebbe condannarti alla perdita del tu, catastrofe non meno terribile della perdita dell'io?"
Author: Italo Calvino
8. "Anche se la condannava per le cose passate, e la considerasse con grande e ingiusto risentimento, benché fosse interessato a un'altra non poteva vederla soffrire senza provare il desiderio di procurarle sollievo."
Author: Jane Austen
9. "A volte mi sento come se fossi destinato a essere sempre dietro le quinte quando arriva una scena madre. Come se Dio mi avesse scelto come vittima di un cosmico tiro mancino, assegnandomi poco più di una comparsata nella mia vita. Altre volte mi sento come se non avessi altro role che quello dello spettatore di storie di altra gente e per di più fossi condannato a lasciare il mio posto sempre al momento cruciale, e andare in cucina a farmi una tazza di tea proprio quando arriva la resa dei conti"
Author: Jonathan Coe
10. "L'ispirazione non esiste. È forse qualcosa che guida le mani di scultori e pittori e detta immagini e note all'udito di poeti e musicisti, ma che non va mai a trovare il romanziere: quest'ultimo è del tutto trascurato dalle muse ed è condannato a sostituire quella collaborazione negatagli con la testardaggine, la fatica e la pazienza"
Author: Mario Vargas Llosa
11. "Nella nostra società essere povera, brutta e per giunta intelligente condanna a percorsi cupi e disillusi a cui è meglio abituarsi quanto prima. Alla bellezza si perdona tutto, persino la volgarità. E l'intelligenza non sembra più una giusta compensazione delle cose, una sorta di riequilibrio che la natura offre ai figli meno privilegiati, ma solo un superfluo gingillo che aumenta il valore del gioiello."
Author: Muriel Barbery
12. "Perché ha sempre voglia di troppe cose e sempre di quelle che non può avere, di quelle passate o, peggio ancora, di quelle che non arriveranno mai? È una condanna, la sua? A vent'anni comincia a desiderare che tutte quelle voglie spariscano senza lasciare traccia. Deve pur giungere il momento in cui un uomo smette di essere diviso a metà, in cui un uomo si trova esattamente dove vuole stare."
Author: Paolo Giordano
13. "I grandi re sono adorati, i re minori sono tollerati; i futuri re sono individui sconosciuti di cui è facile diffidare. Il popolo sarebbe stato ben disposto ad amare Peter se ne avesse avuto l'occasione, ma Flagg sapeva che altrettanto rapidamente l'avrebbe condannato di fronte a prove apparentemente inconfutabili."
Author: Stephen King
14. "La scarcerazione non è liberazione. Si esce dal bagno penale ma non dalla condanna."
Author: Victor Hugo
15. "E poi, ora che era condannato, abbandonato da tutti, completamente solo, come è solo chi sta per morire, c'era un privilegio in questo, un isolamento che aveva del sublime, una libertà che chi ha legami non potrà mai conoscere."
Author: Virginia Woolf

Condanna Quotes Pictures

Quotes About Condanna
Quotes About Condanna
Quotes About Condanna

Today's Quote

I will set up my name in the place where the names of famous men are written, and where no man's name is written yet I will raise a monument to the gods."
Author: Anonymous

Famous Authors

Popular Topics