Top Detto Quotes

Browse top 44 famous quotes and sayings about Detto by most favorite authors.

Favorite Detto Quotes

1. "E penso a quel detto che ripetono sempre tutti: "la vita è dura... e poi muori". A dire il vero, non è affatto così. Questo lo dicono loro. La vita è dura: su questo hanno ragione. Ma quei giorni che dovrebbero essere la parte peggiore? Su questo si sbagliano. E' la tua vita, il resto della tua vita, la parte peggiore."
Author: Amy Hempel
2. "SHERLOCK HOLMES - I SUOI LIMITI1. Conoscenza della letteratura - Zero.2. Conoscenza della filosofia - Zero.3. Conoscenza dell'astronomia - Zero.4. Conoscenza della politica - Scarsa.5. Conoscenza della botanica - Variabile. Sa molte cose sulla belladonna, l'oppio e i veleni in genere. Non sa niente di giardinaggio.6. Conoscenza della geologia - Pratica, ma limitata. Distingue a colpo d'occhio un tipo di terreno da un altro. Rientrando da qualche passeggiata mi ha mostrato delle macchie di fango sui pantaloni e, in base al colore e alla consistenza, mi ha detto in quale parte di Londra se l'era fatte.7. Conoscenza della chimica - Profonda.8. Conoscenza dell'anatomia - Accurata, ma non sistematica.9. Conoscenza della letteratura scandalistica - Immensa. Sembra conoscere ogni particolare di tutti i misfatti più orrendi perpetrati in questo secolo.10. Buon violinista.11. Esperto schermidore col bastone, pugile, spadaccino.12. Ha una buona conoscenza pratica del diritto britannico."
Author: Arthur Conan Doyle
3. "In breve, eravamo soddisfatti, e il destino è sempre stato nemico della soddisfazione. Il destino inoltre, come mi aveva sempre detto Merlino, è inesorabile."
Author: Bernard Cornwell
4. "Con le macchine pensano di far miracoli: ma quali? Di Dio non sentono più bisogno; ma che sortii di miracolo saranno? Per esempio, non si deve più parlare di alto e di basso: a loro non serve più. Aristotele, che per tutto il resto considerano alla stregua di una vecchia ciabatta, ha detto (e questo lo citano): «Se la spola del telaio girasse da sola, se il plettro della cetra suonasse da sé, i maestri non avrebbero più bisogno di aiutanti, né i padroni di servi». Ed è quello che sta avverandosi mi sa."
Author: Bertolt Brecht
5. "Secondo me la religione si basa, essenzialmente, sulla paura. In parte è il terroredell'ignoto, in parte, come ho già detto, il bisogno istintivo di immaginare qualcunoche ci aiuti e ci protegga nei pericoli: suppergiù una specie di fratello maggiore. Inprincipio, dunque, fu la paura: paura dell'occulto, paura dell'insuccesso, paura dellamorte. La paura porta alla crudeltà, ed è per questo che crudeltà e religione stannobene insieme. Oggi, tanti fenomeni non sono più misteriosi grazie alla scienza, che siè opposta alla religione cristiana, alle Chiese, e a tutti i princìpi anacronistici. Lascienza può aiutare l'umanità a superare questa vile paura, nella quale ha vissuto pertante generazioni. Con l'aiuto della scienza e del nostro cuore, impareremo a noncercare aiuti immaginari, a non inventare alleati in Cielo, ma piuttosto a valerci dellenostre forze per rendere questo mondo più piacevole e diverso da quello che èdivenuto, in questi secoli, sotto l'influsso delle Chiese."
Author: Bertrand Russell
6. "La scienza potrebbe anche aver ispirato il detto famoso al quale Platone allude:<>"
Author: Bertrand Russell
7. "Un racconto, mi aveva detto un giorno Julian, è una lettera che l'autore scrive a se stesso per metter a nudo la propria anima."
Author: Carlos Ruiz Zafón
8. "Qualcuno ha detto che nel momento in cui ti soffermi a pensare se ami o meno una persona, hai già la risposta."
Author: Carlos Ruiz Zafón
9. "Come qualcuno ha detto giustamente: "non è vero che la forma sia il contenuto", ma la forma è l'urgenza che viene prima del contenuto."
Author: Carmelo Bene
10. "Dovevi comportati bene con il prossimo, anche con i leccapiedi. E se:a) Credevi che Gesù fosse il Figlio di Diob) Credevi che fosse venuto a salvarti dal peccatoc) Riconoscevi la presenza dello Spirito Santo dentro di te (tornavi bambino, diceva lui)d) Non bestemmiavi contro il suddetto Spirito (vedi c)Allora:e) Avresti vissuto in eternof) In un posto fichissimog) Probabilmente in paradisoSe inveceh) Peccavi (e/o) i) Ti comportavi da ipocrita (e/o)j) Davi più importanza alle cose che alle persone (e/o)k) Non facevi quanto elencato ai punti a, b, c, dEri semplicementel) fottuto"
Author: Christopher Moore
11. "Depose sul tavolo la cartella in cui teneva i risguardi da inserire prima del frontespizio e prese a sfogliarli con aria assente. «Ogni libro dovrebbe cominciare con una pagina vuota» aveva detto una volta a Meggie. «Meglio se scura: rosso scuro, blu scuro, a seconda del colore della copertina. Quando apri il libro, è come se fossi a teatro. Il sipario copre il palcoscenico. Tu lo tiri da parte e ha inizio la rappresentazione.»"
Author: Cornelia Funke
12. "Come Mo aveva detto un giorno, scrivere storie, in fin dei conti, ha un po' a che fare con la magia."
Author: Cornelia Funke
13. "Odiava quel luogo – il luogo maledetto come lo aveva battezzato nella sua mente – eppure non poteva negare il forte richiamo che esercitava sulla propria persona. Sarebbe stato capace di individuarlo anche attraverso una folta coltre di nebbia, ritornandoci a occhi chiusi, come farebbe un columba livia con la sua colombaia. Il suo luogo maledetto, le cascate di Reichenbach..."
Author: Cristina Bruni
14. "Era tempo, diceva l'oroscopo, di agire con positiva fermezza, prendere ardue decisioni, vedere cosa occorresse fare e farlo. Era tutto assai difficile per lui, ma, sapeva il Capo, nessuno aveva mai detto che fare cose difficili non fosse difficile."
Author: Douglas Adams
15. "Prima di allora non aveva mai capito che la vita ci parla, e che la sua voce dà risposta alle domande che le poniamo di continuo; non aveva mai captato consciamente quella voce, né riconosciuto i suoi toni fino a quel momento in cui la voce gli aveva detto una cosa che non gli aveva mai detto prima, e cioè: - Sì"
Author: Douglas Adams
16. "Mantenere, il mio verbo preferito, era successo. Come fa a saperlo? Pensai e mi risposi: lo sa e basta. Non avevo toccato niente di così liscio fino allora. Ora so neanche fino a oggi. Glielo dissi, che il suo palmo di mano era meglio del cavo di conchiglia, mentre risalivamo a riva, staccati. "Lo sai che hai detto una frase d'amore?" disse avviandosi verso l'ombrellone.Una frase d'amore? Neanche so cos'è, che le è venuto in mente? Ne sa più di me per via degli animali, ma si è sbagliata. Ho detto una frase di stupore. Il tatto è l'ultimo dei sensi ai quali sto attento. Eppure è il più diffuso, non sta in un organo solo come gli altri quattro, ma sparso in tutto il corpo. Mi guardai la mano, piccola e tozza e pure un poco ruvida. Chissà cosa avrà sentito nella sua. Non potevo chiedere, poteva essere per sbaglio una domanda d'amore."
Author: Erri De Luca
17. "Seduto al bar con lei non ero riuscito a dire praticamente nulla. Nemmeno che avevo il suo guanto a casa. Avrei voluto chiederle il numero di telefono, l'e-mail, ma non ne avevo il coraggio. Lei mi aveva invitato a bere un caffè prima di partire, come se volesse chiudere, con me, una fase della sua vita. È solo che, quando capisci che è tardi, faresti di tutto per recuperare. In realtà, ho sempre avuto paura di disturbare. Come da piccolo, in casa d'altri, quando mi chiedevano se volevo un bicchiere d'acqua, anche se avevo sete rispondevo: "No, grazie". Quando qualcuno mi offriva qualcosa, prima ancora che finisse la frase avevo già detto di no. Nella vita ho sempre avuto paura di essere di peso, di essere una scocciatura. Questa è una vera fregatura."
Author: Fabio Volo
18. "Credo che molti non sappiano quanto si celi dietro una storia, quante parti non ne siano state raccontate, quanto di più sia accaduto rispetto a quello che leggono nel libro che tengono fra le mani e in cui si immergono. Le storie sono un po' come le lettere. Dopo avere scritto una lettera, quante volte si pensa: «Ah, perchè non ho detto questa cosa?». Scrivendo un libro, si racconta ciò che si ricorda in quel momento, e se si dovesse narrare tutto quello che è davvero successo, non si arriverebbe mai alla fine. Fra le righe di una storia c'è sempre un'altra storia, che non è mai stata ascoltata e può solo essere indovinata da chi ha abbastanza intuizione per farlo. La persona che scrive potrà anche non saperne mai niente, ma a volte lo sa, e vorrebbe poter ricominciare da capo."
Author: Frances Hodgson Burnett
19. "«Capita d'incontrare persone, anche a noi totalmente sconosciute, che ci cominciano ad interessare fin dal primo sguardo, per così dire di colpo, prima che abbiano detto una parola»"
Author: Fyodor Dostoyevsky
20. "Per chi ci ha messo il cuore e altrettanto cuore non ha trovato, per chi si è sbagliato e ci ha messo troppo sale, per chi non avrà pace finché non riuscirà a scoprire in quale maledetto barattolo hanno nascosto lo zucchero, per chi rischia di annegare nella piccola alluvione delle sue lacrime. Siamo qui con voi e, nonostante tutto, come voi siamo vivi."
Author: Giorgio Faletti
21. "Ma chi può lusingarsi di essere compreso? Moriamo tutti incompresi. È il detto delle donne e quello degli scrittori."
Author: Honoré De Balzac
22. "Il guaritore mi aveva detto che ero stato saggio a rivolgermi a lui per tempo, spiegandomi che troppa gente afflitta da singhiozzi cronici ricorre all'agopuntura quando è all'ultima spiaggia. Avrebbe impiantato gli aghi nei punti E-37, E-1 ed E-33, e a quel punto avremmo capito per quale via Perkus fosse giunto a quella situazione, sottintendendo come al suo solito che avrebbe fatto scomparire i sintomi per poter passare a questioni più profonde, alla malattia del mondo che per definizione colpisce ogni anima."
Author: Jonathan Lethem
23. "Ci sono momenti così, crediamo nell'importanza di ciò che abbiamo detto o scritto fino a quel punto, soltanto perché non è stato possibile far tacere i suoni o cancellare i tratti, ma ci entra nel corpo la tentazione del silenzio, il fascino dell'immobilità, stare come stanno gli déi, zitti e tranquilli, solo ad assistere."
Author: José Saramago
24. "«Detesto quando mi fai piangere.»«Piangi quanto vuoi, l'importante è che tu sia felice.»«Sono felice» ha detto.E lo ero anch'io. Nonostante tutto."
Author: Julie Cross
25. "Julien le aveva chiesto cosa l'aveva spinta verso la matematica e lei aveva risposto che la trovava rassicurante.«Io la definirei piuttosto come qualcosa che intimidisce, mi sembra più pertinente.»«È anche questo.»Pari aveva detto che trovava consolazione nella stabilità delle verità matematiche, nella mancanza di arbitrarietà e nell'assenza di ambiguità. Nel sapere che le risposte potevano essere elusive, ma che si potevano trovare. Erano lì che aspettavano sulla lavagna, qualche passaggio più sotto.«In altre parole, niente di simile alla vita» aveva commentato Julien. «Dove le domande o non hanno alcuna risposta o ne trovano una ingarbugliata.»"
Author: Khaled Hosseini
26. "Ben presto si sarebbe ritrovato adulto. E allora non ci sarebbe stato modo di tornare indietro, perché l'essere adulto era qualcosa di simile a ciò che suo padre una volta aveva detto a proposito dell'essere un eroe di guerra. Quando si diventa eroe, si muore eroe."
Author: Khaled Hosseini
27. "Devo tuttavia confessare che, nel mio sentimentalismo, sono profondamente commosso e ammirato di fronte a quel lupo che "non può" azzannare la gola dell'avversario, e ancor più di fronte all'altro animale, che conta proprio su questa sua reazione! Un animale che affida la propria vita alla correttezza cavalleresca di un altro animale! C'è proprio qualcosa da imparare anche per noi uomini! Io per lo meno ne ho tratto una nuova e più profonda comprensione di un meraviglioso detto del Vangelo che spesso viene frainteso, e che finora aveva suscitato in me solo una forte resistenza istintiva: «Se qualcuno ti dà uno schiaffo sulla guancia destra...». L'illuminazione mi è venuta da un lupo: non per ricevere un altro schiaffo devi offrire al nemico l'altra guancia, no, devi offrirgliela proprio per impedirgli di dartelo!"
Author: Konrad Lorenz
28. "Siobhan dice che se si solleva un sopracciglio, questo gesto può significare molte cose differenti. Può voler dire: "Voglio fare sesso con te", ma può anche essere inteso come: "Hai appena detto una cosa veramente stupida"."
Author: Mark Haddon
29. "Questo ti volevo dire. Ho rotto il nostro patto ma forse é stato meglio così. Ora basta però, non ti voglio rattristare. Mia madre mi ha detto che sei bellissima e io lo sapevo. Quando eravamo piccoli ero sicuro che saresti diventata miss Italia. P.s. Preparati, che quando passo da Bologna ti prendo e ti porto via."
Author: Niccolò Ammaniti
30. "Jen leggeva. Amava i libri... io, no: a me facevano paura. Mi facevan paura quando c'era lei, e me ne fanno di più adesso. Che cosa avevano dentro? Che cosa le hanno detto quando era infelice e ascoltava solo loro, e nessun altro - né le sue amiche né sua sorella, nessuno?"
Author: Nick Hornby
31. "Va' a prendere le tue cose," ha detto. " I sogni richiedono fatica."
Author: Paulo Coelho
32. "«È che non voglio andare all'università».«Ma perché?».«Perché penso che sia una perdita di tempo».«Una perdita di tempo! L'università?»«Sì» ho detto. «Almeno per me. Sono sicuro di poter imparare tutto quello che voglio leggendo i libri che mi interessano. Non vedo perché devo passare quattro anni - quattro anni molto costosi - a imparare un mucchio di cose di cui non mi importa niente e che quindi dimenticherò presto, solo per conformarmi a una norma sociale. E poi non sopporto l'idea di passare quattro anni a stretto contatto con gli studenti universitari. Tremo solo all'idea.»"
Author: Peter Cameron
33. "Le persone felici cucinano bene e creano cose eleganti. Chi è felice non ha voglia di mangiare carne in scatola e frattaglie tritate. Ha voglia di mettere un vestito che gli doni, non scarpe vecchie e golfoni. Forse lo stato d'animo non influisce sul clima, ma non è detto."
Author: Peter Cameron
34. "Gli americani leali potevano tornare a respirare tranquillamente: la loro libertà di fare ciò che gli veniva detto di fare era stata salvaguardata."
Author: Philip K. Dick
35. "Aveva detto una volta a Serafina Pekkala che a lui volare non importava, che era soltanto un lavoro come un altro, ma non parlava sul serio. Levarsi in alto, con un buon vento alle spalle e un nuovo mondo davanti: cosa poteva esserci di meglio in questa vita?"
Author: Philip Pullman
36. "Sai bene che non sogno.Ma ieri notte ho sognato che assistevamo a un funerale nel mare. All'inizio ero attonito. Poi pieno di rimpianti. Ma tu m'hai sfiorato un braccio e hai detto: "no, va tutto bene. Era molto vecchia, e poi lui l'ha amata tutta la vita"
Author: Raymond Carver
37. "Quando tornerai, mi darai una possibilità?"Nascosi la mia sorpresa. "Che vuoi dire?""È come ho detto. Non mi hai mai voluto, non mi hai mai nemmeno preso in considerazione. I fiori, le attenzioni… ti rimbalzavano addosso. Eri così presa da lui, e nessuno lo notava. Se farai questa cosa di cui parli, mi prenderai sul serio? Al tuo ritorno, mi darai una possibilità?"
Author: Richelle Mead
38. "Non proprio. Ho avanzato delle proposte indecenti e ho parlato spesso di nudità, ma non ti ho mai chiesto un vero appuntamento. E, se la memoria non m'inganna, tu hai detto che mi avresti dato una possibilità quando ti ho permesso di ripulirmi il conto."
Author: Richelle Mead
39. "Ancora, dopo tutto questo tempo, il Sole non ha mai detto alla Terra,"tu mi devi."Guarda cosa accade con un amore simileIllumina il cielo."
Author: Rumi
40. "Quando i bambini crescono e diventano adulti, capiscono subito che quello che gli avevano detto da bambini non è vero, eppure riciclano ai loro figli l'antica bugia. E cioè che tutti vogliono consegnare ai bambini un mondo migliore, è un passaparola che dura da secoli, e il risultato è questa Terra, questa vescichetta d'odio.Perciò io, che sono una bambina in scadenza, penso:a) che i grandi non hanno più nulla da insegnarci;b) che sarebbe meglio se noi prendessimo le decisioni, e i temi scolastici contro la guerra li scrivessero loro;c) che dovrebbero smettere di fare i film dove la giustizia trionfa e farla trionfare subito all'uscita del cinema.Ebbene sì, sono polemica."
Author: Stefano Benni
41. "Edward & Bella:I suoi occhi dorati mi sfiorarono con uno sguardo dolce. «Hai detto che mi amavi»«Lo sapevi già» dissi, chinando la testa«Però è stato bello sentirlo».Affondai la faccia nella sua spalla.«Ti amo», sussurrai.«Tu sei la mia vita adesso»."
Author: Stephenie Meyer
42. "Il tempo addolcisce i ricordi più amari, hanno detto in tanti. Io continuo ad essere convinto che non stessero ascoltando Sad eyed lady of the lowlands."
Author: Teresio Vola
43. "EPILOGODetto da PROSPERO.Ora i miei incantesimi si sono tutti spenti,la forza che possiedo è solo mia, ed è poca.Ora sta a voi tenermi qui confinato o mandarmi a Napoli.Poiché ho riavuto il Ducato e perdonato il traditore,Non fatemi rimanere col vostro potere in quest'isola nuda,ma scioglietemi da ogni legame con mani generose.Il vostro fiato gentile colmi le mie velealtrimenti fallisce Il mio progetto che era di dar piacere.Ora mi mancano spiriti da comandare,arte per incantare,e la mia fine è la disperazione,a meno che non sia salvato dalla preghieraChe va tanto a fondo da vincere la pietà e liberare dal peccato.Come voi per ogni colpa implorate il perdono,Così la vostra indulgenza metta me in libertà."
Author: William Shakespeare
44. "Ciò che avveniva in camera da letto per Ayako rappresentava il costante brivido del suo quotidiano, qualcosa di bello e caldo da aspettare con impazienza, come immergersi nel mare di notte, un mare tenebroso e denso dove brillano le nottiluche. Suo marito una volta le aveva detto che aveva dei piedi graziosi e a volte li moredeva. Lei aveva ormai imparato non solo ad accogliere quell'uomo con tenerezza ma anche ad avvinghiarsi a lui come chi sta per annegare. Le era diventato familiare toccare il corpo del marito, quel corpo sodo senza recessi di mollezza, ma ancora provava una vaga vergogna"
Author: Yukio Mishima

Detto Quotes Pictures

Quotes About Detto
Quotes About Detto
Quotes About Detto

Today's Quote

You could make mistakes when you lived together because you knew you'd wake up the next morning with another chance."
Author: Ariel Sabar

Famous Authors

Popular Topics