Top Fiori Quotes

Browse top 27 famous quotes and sayings about Fiori by most favorite authors.

Favorite Fiori Quotes

1. "Morto che parlaPersonaggi:IL MORTOI PARENTI E GLI AMICI DEL MORTOLa scena rappresenta una camera ardente. Il morto è steso sul letto, fra le candele e i fiori; intorno, i famigliari e gli amici singhiozzano, strillano, si disperano, si danno le pugna nel capo, si strappano i capelli, si torcono le braccia, camminano avanti e indietro imprecando e minacciando di fare qualche pazzia.IL MORTOtra sé, intravedendo la scena attraverso lo spiraglio delle palpebre non ben chiuse: Quante esagerazioni! Ma allora che dovrei fare io?(Sipario)"
Author: Achille Campanile
2. "INNO ALLA DONNA - A. MeriniStupendaimmacolata fortunaper te tutte le creaturedel regnosi sono apertee tu sei diventata la reginadelle nostre ombreper te gli uominihanno presoinnumerevoli volicreato l'alveare delpensieroper te donna è sortoil mormorio dell'acquaunica graziae tremi per i tuoiincantesimiche sono nelle tue manie tu hai un sognoper ogni estateun figlio per ogni piantoun sospetto d'amoreper ogni capelloora sei donnatutto un perdonoe così come vi abitail pensiero divinofiorirà in segretoattorniatodalla tua grazia."
Author: Alda Merini
3. "Quel giorno avevo una sensazione struggente, come di un lutto anticipato. Ciò che avevo di più caro era stato schiacciato come un prato di fiori di campo, raso al suolo per fare posto a un giardino ben curato. Neppure quando studiavo negli Stati Uniti avevo mai provato nulla del genere. In tutti quegli anni mi ero tenuta saldamente aggrappata alla certezza che la mia casa, il mio paese mi appartanevano, e potevo tornarci ogni volta che volevo. E fu solo quando infine vi feci ritorno che compresi il vero significato dell'esilio. Camminando per quelle strade che amavo e ricordavo con tanto affetto, era come se stessi calpestando i miei ricordi."
Author: Azar Nafisi
4. "- Io non sono un tipo da cuori e fiori, non ho niente di romantico, ho gusti molto particolari. Dovresti stare alla larga da me.Ma in te, in te c'è qualcosa, per cui non riesco a starti lontano. Immagino che tu lo abbia capito.- Allora non farlo."
Author: E.L. James
5. "To make the distinction unmistakably clear: Civilization is the vital force in human history; culture is that inert mass of institutions and organizations which accumulate around and tend to drag down the advance of life; Civilization is Giordano Bruno facing death by fire; culture is the Cardinal Bellarmino, after ten years of inquisition, sending Bruno to the stake in the Campo di Fiori..."
Author: Edward Abbey
6. "A meno che non traggano piacere l'uno dall'altro, perché si stringono come amanti?Senza la Terra, come fiorirebbero il fiore e la pianta? Che cosa produrrebbe l'acqua o il calore del Cielo?"
Author: Erich Fromm
7. "Impari lentamente, mio amato, ma impari. E ciò che si impara lentamente scende più nel profondo. Voi uomini e i vostri Dei! Vi beffate della Madre per la sua lentezza da lumaca, perché crea ciecamente al buio. Tuttavia quando create senza di Lei, in fretta e alla luce, create davvero ciecamente, dando forma, magari, alla morte di un mondo! Ebbene, avvelenate il mare e il cielo, l'aria che respirate, e persino la dolce pelle bruna del suo seno, che Essa vi ha sempre permesso di lacerare per darvi le messi. Uccidete e uccidete finché non rimane più niente se non ossa nude su una terra squallida e contaminata. La Madre è potente; Essa ha molti corpi, e il vostro mondo è solo uno di quelli. Nella Sua potenza Essa può tuttavia guarire le vostre ferite e far rifiorire la terra, sì: allevare voi uomini, anche se deve partorire di nuovo tutta la vostra razza. Perché una buona madre è paziente; sa che un bambino inciampa più volte prima d'imparare a camminare..."
Author: Evangeline Walton
8. "A parte che noi non lo avevamo scelto a tavolino, ma c'eravamo sempre misteriosamente cercati. In qualche modo, c'eravamo scelti su quel tram. C'era sempre stata fra noi una sorta di tacita alleanza. Sul tram, sin dal principio, fra tutte le persone io vedevo e notavo solo lei. Lei e tutto ciò che faceva, anche i più piccoli gesti. Le altre persone erano solo maschere per me, lei l'unico viso. Forse il segreto è che basta aprirsi un attimo. Come quei muri che si vedono per strada: da una piccola crepa spunta una piantina. Ero diventato come quel muro. Da una mia piccola apertura era nata una piantina di emozione e di curiosità. Era come se le altre donne, le altre storie fossero state come bei mazzi colorati di fiori che porti a casa e metti nel vaso. Gli cambi l'acqua tutti i giorno, ma pian piano appassiscono e lentamente muoiono. Michela invece era una piantina che cresceva."
Author: Fabio Volo
9. "Lascia che te lo dica oggi quanto ti voglio bene, quanto tu sei stato sempre per me, come hai arricchito la mia vita. [...] Tu non puoi misurare ciò che significhi. Significa la sorgente in un deserto, l'albero fiorito in un terreno selvaggio. A te solo debbo che il mio cuore non sia inaridito, che sia rimasto in me un punto accessibile alla grazia."
Author: Hermann Hesse
10. "Il vento, venendo in città da lontano, le porta doni inconsueti, di cui s'accorgono solo poche anime sensibili, come i raffreddati del fieno, che starnutano per pollini di fiori d'altre terre."
Author: Italo Calvino
11. "Sempre,sempre le strade vanno avanti,su rocce e sotto piante, a costeggiareantri che di ogni luce son mancanti,lungo ruscelli che non vanno al mare,sopra la neve che d'inverno cade,in mezzo ai fiori felici dell'estate,sopra la pietra e prati di rugiadesotto montagne di lune inondate.Sempre,sempre le strade vanno avantisotto le nubi e la volta stellata,ma i piedi incerti,nel cammino errantivolgono infine alla dimora amata.Gli occhi che han visto spade e fiamme ardentied in sale di pietra orrori ignoti,guardano infine i pascoli ridentie gli alberi ed i colli tanto noti"
Author: J.R.R. Tolkien
12. "Aria di primavera, perché mi desti? Tu lusinghi e dici: io do in rugiada gocciole di cielo. Ma il tempo del mio sfiorire è presso, vicina è la bufera che abbatte la mia fronda."
Author: Johann Wolfgang Von Goethe
13. "Poiché l'amore come v'incorona così vi crocefigge. E come vi fa fiorire così vi reciderà."
Author: Kahlil Gibran
14. "Oare nu e limpede, pentru toti in afara de mine, ca ma sfarsesc ? Si nu e vorba decat de saptamani, de zile ? poate chiar acum mor. A fost lumina si-acum e intuneric. Am fost aici si-acum plec acolo! Unde ?" Il trecura fiori, respiratia i se opri. Nu auzea decat bataile inimii. "N-am sa mai exist ? si-atunci ce-o sa fie? N-o sa fie nimic. Unde am sa fiu cand n-am sa mai exist? Cum? Chiar moartea? Nu, nu vreau!" Se ridica din pat, vru sa aprinda lumanarea, bajbai cu mainile tremuratoare, scapa lumanarea si sfesnicul pe jos si cazu din nou in pat, pe perna. "De ce ? Totuna e, isi spuse, privind cu ochii deschisi in intuneric. Moartea. Da, moartea. Si nimeni din ei nu stie si nici nu vrea sa stie, si nu le e mila. Ei canta! (auzea ca din departare, de dupa usa, glasuri si refrene.) Lor le e totuna, dar si ei o sa moara. Natangii! Eu mai devreme, ei mai tarziu; dar si ei o sa pateasca la fel. Acum se veselesc. Dobitocii!"
Author: Leo Tolstoy
15. "E l'amore guardò il tempo e rise, perché sapeva di non averne bisogno. Finse di morire per un giorno, e di rifiorire alla sera, senza leggi da rispettare. Si addormentò in un angolo di cuore per un tempo che non esisteva. Fuggì senza allontanarsi, ritornò senza essere partito, il tempo moriva e lui restava."
Author: Luigi Pirandello
16. "Non c'è luogo, in questo mondo, dove lo squallore e la crudeltà fioriscano lussureggianti come per le strade di Muspel. Vi si può trovare qualsiasi cosa, viva o morta, ma spesso si tratta più di una via di mezzo tra le due, perché dove la vita si assottiglia, fino a strisciare nelle vie soffocanti ricolme di bazar, non esiste più confine tra bene e male."
Author: Mila Fois
17. "Non mi fido tanto delle trame che fioriscono nel cuore delle tenebre, sono parenti strette dei sogni, roba buona per gli psicoanalisti, ma non per scrivere qualcosa di decente. Ma per fortuna non è sempre così. Ogni tanto il nucleo primordiale di un racconto, una situazione paradossale, un lato inaspettato del carattere di un personaggio mi appare chiarissimo."
Author: Niccolò Ammaniti
18. "E imparai, con umiltà e fatica, ma imparai quello che dovevo fare, e che sarebbe stato ovvio per un bambino: la vita non è altro che un susseguirsi di tante piccole vite, vissute un giorno alla volta. Si dovrebbe trascorrere ogni giorno cercando la bellezza nei fiori e nella poesia e parlando con gli animali. E nulla può essere migliore di un giorno colmo di sogni e di tramonti e di brezze leggere. Imparai soprattutto che la vita è sedere su una panchina sulla riva di un fiume antico, con la mia mano posata sul suo ginocchio e a volte, nei momenti più dolci, innamorarmi di nuovo."
Author: Nicholas. Sparks
19. "Quando tornerai, mi darai una possibilità?"Nascosi la mia sorpresa. "Che vuoi dire?""È come ho detto. Non mi hai mai voluto, non mi hai mai nemmeno preso in considerazione. I fiori, le attenzioni… ti rimbalzavano addosso. Eri così presa da lui, e nessuno lo notava. Se farai questa cosa di cui parli, mi prenderai sul serio? Al tuo ritorno, mi darai una possibilità?"
Author: Richelle Mead
20. "Come la Primavera potrebbe rendere verde un sasso arido e duro? Diventa dunque umile terra perché da te fiorisca variopinto il fiore!"
Author: Rumi
21. "Ci sono fiori che crescono anche sotto la neve, nelle crepe delle rovine, nelle grotte e nei deserti, e dove nessun uomo li vedrà mai."
Author: Stefano Benni
22. "Per tutti quegli anni aveva vissuto con un pazzo, ma come avrebbe potuto capirlo? La sua pazzia era un mare sotterraneo. Sopra di esso c'era uno strato di roccia, e sopra questo uno di terra su cui crescevano fiori."
Author: Stephen King
23. "Bella a Edward: «Pensi che migliorerò mai», chiesi più a me stessa che a lui. «Che un giorno il mio cuore la smetterà di cercare di uscirmi dal petto ogni volta che mi sfiori?».«Spero proprio di no», mi rispose vagamente compiaciuto."
Author: Stephenie Meyer
24. "La notte in cui provo di nuovo quella sensazione, la fame che mi aveva assalito sulla spiaggia, so che tutto questo sarebbe accaduto comunque. Che quello di cui ho bisogno per sopravvivere non è il fuoco di Gale, acceso di odio e di rabbia. Ho abbastanza fuoco di mio. Quello di cui ho bisogno è il dente di leone che fiorisce a primavera. Il giallo brillante che significa rinascita anziché distruzione. La promessa di una vita che continua, per quanto gravi siano le perdite che abbiamo subito. Di una vita che può essere ancora bella. E solo Peeta è in grado di darmi questo. Così, quando sussurra: — Tu mi ami. Vero o falso? — io gli rispondo — Vero."
Author: Suzanne Collins
25. "... crystal spheres imprisoning green lizards, salamanders, millefiori bouquets dragonflies, a basket of pears, butterflies alighted on a frond of fern, swirls of pink and white and blue and white, shimmering like fireworks, cobras ready to strike, pretty little arrangements of pansies, magnificent poinsettias ..."
Author: Truman Capote
26. "Come fu che le loro labbra s'incontrarono? Come avviene che l'uccello canta, che la neve si scioglie, che la rosa sboccia, che maggio dà i suoi fiori, che l'alba imbianca dietro gli alberi neri le cime frementi delle colline? Un bacio, e fu tutto."
Author: Victor Hugo
27. "He groped for his loafers and walked aimlessly for some time among the trees of the coppice where thrushes were singing so richly, with such sonorous force, such fluty fioriture that one could not endure the agony of consciousness, the filth of life, the loss, the loss, the loss."
Author: Vladimir Nabokov

Fiori Quotes Pictures

Quotes About Fiori
Quotes About Fiori
Quotes About Fiori

Today's Quote

Me?" "Yeah you," he said, giving me a wry smile. "I gave you my number half expecting you would never call, and so when you did . . . why do you think I was so gung ho about driving all the way out here? I wanted to spend time with you."
Author: Alicia Thompson

Famous Authors

Popular Topics