Top Viver Quotes

Browse top 217 famous quotes and sayings about Viver by most favorite authors.

Favorite Viver Quotes

1. "Outra vez te revejo - Lisboa e Tejo e tudo -,Transeunte inútil de ti e de mim,Estrangeiro aqui como em toda a parte,Casual na vida como na alma,Fantasma a errar em salas de recordações,Ao ruído dos ratos e das tábuas que rangemNo castelo maldito de ter que viver..."
Author: Álvaro De Campos
2. "I turn to see Ansel leaning against the door frame. His eyes swept over the room."Whoa, Hurricane Naomi strikes, leaving no survivers."
Author: Andrea Cremer
3. "Os poetas serão! Quando for abolida a servidão infinita da mulher, quando ela viver para ela e por ela, tendo-lhe o homem dado baixa – até agora abominável -, ela também será poeta! A mulher encontrará o desconhecido! Divergirão dos nossos os seus mundos de ideias? Ela descobrirá coisas estranhas, insondáveis, repugnantes, deliciosas, tomá-las-emos e compreenderemos"
Author: Arthur Rimbaud
4. "Ciascuno esamini i propri pensieri: li troverà sempre occupati dal passato e dall'avvenire. Non pensiamo quasi mai al presente, o se ci pensiamo, è solo per prenderne lume al fine di predisporre l'avvenire. Il presente non è mai il nostro fine: il passato o il presente sono i nostri mezzi; solo l'avvenire è il nostro fine. Così non viviamo mai, ma speriamo di vivere, e, preparandoci sempre ad essere felici, è inevitabile che non siamo mai tali."
Author: Blaise Pascal
5. "[...] la selezione naturale ci ha foggiati - dalla struttura delle cellule cerebrali alla struttura dell'alluce - per una vita di viaggi stagionali a piedi in una torrida distesa di rovi o di deserto.Se era così, se la "patria" era il deserto, se i nostri istinti si erano forgiati nel deserto, per sopravvivere ai suoi rigori - allora era facile capire perché i pascoli più verdi ci vengono a noia, perché le ricchezze ci logorano e perchè l'immaginario uomo di Pascal considerava i suoi confortevoli alloggi una prigione."
Author: Bruce Chatwin
6. "Se uno vuole farsi fuori, come si fa a impedirglielo? A me vogliono farmi fuori in tanti, ma non mi hanno tolto la voglia di vivere."
Author: Bruno Morchio
7. "... dove trovare il tempo per leggere?grave problema.che non esiste.nel momento in cui mi pongo il problema del tempo per leggere, vuol dire che quel che manca è la voglia. poiché, a ben vedere, nessuno ha mai tempo per leggere. né i piccoli, né gli adolescenti, né i grandi. la vita è un perenne ostacolo alla lettura."leggere? vorrei tanto, ma il lavoro, i bambini, la casa, non ho più tempo...""come la invidio, lei, che ha tempo per leggere!"e perché questa donna, che lavora, fa la spesa, si occupa dei bambini, guida la macchina, ama tre uomini, frequenta il dentista, trasloca la settimana prossima, trova il tempo per leggere, e quel casto scapolo che vive di rendita, no?il tempo per leggere è sempre tempo rubato. (come il tempo per scrivere, d'altronde, o il tempo per amare.)rubato a cosa?diciamo, al dovere di vivere.[...]il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere."
Author: Daniel Pennac
8. "Considerate la vostra semenza: fatti non foste viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza."
Author: Dante Alighieri
9. "Come potrebbe un uomo prigioniero nella ragnatela della routine ricordarsi che è un uomo, un individuo ben distinto, uno al quale è concessa un'unica occasione di vivere, con speranze e delusioni, dolori e timori, col desiderio di amare e il terrore della solitudine e del nulla?"
Author: Erich Fromm
10. "C'è in me quello che si trova in molti uomini del mondo, amori, spari, qualche frase piena di spine, nessuna voglia di parlarne. Siamo dozzina noi altri uomini. Speciale è solo vivere, guardarsi di sera il palmo di mano e sapere che domani torna fresco di nuovo, che il sarto della notte cuce pelle, rammenda calli, rabbercia gli strappi e sgonfia la fatica."
Author: Erri De Luca
11. "Alla fine sono passati due anni, ma ancora la cerco e ci penso. Cosa mi manca di lei? Mi manca soprattutto il futuro. Nel senso che mi mancano tutte le cose che ancora non so e che vorrei scoprire con lei. Mi manca tutto ciò che avremmo potuto vivere insieme."
Author: Fabio Volo
12. "Para o homem vulgar, sentir é viver e pensar é saber viver. Para mim, pensar é viver e sentir não é mais que o alimento de pensar."
Author: Fernando Pessoa
13. "O tédio é, sim, o aborrecimento do mundo, o mal-estar de estar vivendo, o cansaço de se ter vivido; o tédio é, deveras, a sensação carnal da vacuidade prolixa das coisas. Mas o tédio é, mais do que isto, o aborrecimento de outros mundos, quer existam quer não; o mal-estar de ter que viver, ainda que outro, ainda que de outro modo, ainda que noutro mundo; o cansaço, não só de ontem e de hoje, mas de amanhã também, da eternidade, se a houver, e do nada, se é ele que é a eternidade. Nem é só a vacuidade das coisas e dos seres que dói na alma quando ela está em tédio: é também a vacuidade de outra coisa qualquer, que não as coisas e os seres, a vacuidade da própria alma que sente o vácuo, que se sente vácuo, e que nele de si se enoja e se repudia."
Author: Fernando Pessoa
14. "Eu guardei as lembranças dos nosso momentos tal qual certos animais acumulam gordura para sobreviver ao inverno."
Author: Filipe Russo
15. "A certeza de que eu posso me matar me dá a segurança necessária para eu viver a vida e a sua incerteza."
Author: Filipe Russo
16. "Viver, o único perdão que a vida concede à vida consome o meu tempo inteiro."
Author: Filipe Russo
17. "As aparições são, por assim dizer, pedaços ou fragmentos de outros mundos, o seu princípio. É claro que o homem são não tem motivo para vê-las, porque o homem são é o homem mais terreno, e deve viver uma vida terrestre, em harmonia e ordem. Mas quando adoece, ou quando a ordem terrena se altera no organismo, começa imediatamente a se mostrar a possibilidade de outro mundo, e, quanto mais doente, mais em contato com esse outro mundo ele se encontra, de maneira que, quando morre completamente, o homem vai direto para esse mundo"
Author: Fyodor Dostoyevsky
18. "La nascita e la morte degli esseri umani non sono semplici eventi naturali,ma sono connesse a un mondo in cui singoli individui - uniche, insostituibili e irripetibili entità - appaiono o da cui scompaiono. La morte e la nascita presuppongono un mondo che non è in costante movimento,ma la cui durevolezza e relativa permanenza rendono possibili l'apparizione e la scomparsa, un mondo esistente prima che un qualsiasi individuo vi facesse la sua apparizione e che sopravviverà quando infine scomparirà."
Author: Hannah Arendt
19. "Arrivando a ogni nuova città il viaggiatore ritrova un suo passato che non sapeva più d'avere: l'estraneità di ciò che non sei più o non possiedi più t'aspetta al varco nei luoghi estranei e non posseduti.Marco entra in una città; vede qualcuno in una piazza vivere una vita o un istante che potevano essere suoi; al posto di quell'uomo ora avrebbe potuto esserci lui se si fosse fermato nel tempo tanto tempo prima, oppure se tanto tempo prima a un crocevia invece di prendere una strada avesse preso quella opposta e dopo un lungo giro fosse venuto a trovarsi al posto di quell'uomo in quella piazza. Ormai, da quel suo passato vero o ipotetico, lui è escluso; non può fermarsi; deve proseguire fino a un'altra città dove lo aspetta un altro suo passato, o qualcosa che forse era stato un suo possibile futuro e ora è il presente di qualcun altro. I futuri non realizzati sono solo rami del passato: rami secchi."
Author: Italo Calvino
20. "In lei rimaneva il ricordo di molte sensazioni di dolore, un tempo profondissimo, ma ora più mite; ricordi di rari barlumi di dolcezza, di momenti d'amicizia e di riconciliazione, che non poteva più aspettarsi di rivivere, ma che non avrebbero cessato d'esserle cari. Lasciava tutto questo alle sue spalle; tutto tranne il ricordo che quelle cose erano state"
Author: Jane Austen
21. "Ma i morti, ce li lasciamo alle spalle o li portiamo con noi? Credo che li portiamo con noi. Ci accompagnano. Ci restano vicini - solo in un'altra forma. Dobbiamo imparare a convivere assieme a loro e alla loro morte."
Author: Jan Philipp Sendker
22. "I più trascorrono la maggior parte del tempo lavorando per vivere, e quel po' di libertà che rimane loro li spaventa a tal punto che ricorrono a ogni mezzo per liberarsene. Oh destino degli uomini!"
Author: Johann Wolfgang Von Goethe
23. "Momentos que o fim torna ridículos. Momentos que fazem viver, esperando por um dia, depois de todas as desilusões, depois de todos os arrependimentos e fracassos, em que se possam viver de novo, para de novo chegar o fim e de novo a esperança e de novo o fim."
Author: José Luís Peixoto
24. "Sempre vivi só, Também eu, mas a solidão não é viver só, a solidão é não sermos capazes de fazer companhia a alguém ou a alguma coisa que está dentro de nós, a solidão não é uma árvore no meio duma planície onde só ela esteja, é a distância entre a seiva profunda e a casca, entre a folha e a raiz"
Author: José Saramago
25. "Agora se você me diz 'era capaz de imaginar a vida sem ela?' e posso dizer que não sei como iria viver. Viveria,evidentemente, mas não sei como."
Author: José Saramago
26. "Sì, pensavo io, la sua vita è di quelle che bisogna vivere due volte prima di poter dire che è stata veramente vissuta. Si può ripetere da capo un'arietta, ma non una composizione intera, una sinfonia e neanche una tragedia in cinque atti. Se la si ripete, vuol dire che non è andata come doveva."
Author: Karen Blixen
27. "Credono di vivere in nome di ciò che vogliono. Ma in realtà si fanno guidare da ciò di cui hanno paura, da quello che non vorrebbero assolutamente."
Author: Khaled Hosseini
28. "Ti ho sempre desiderato per un solo motivo: perché sei tu. Voglio vivere dentro di te stare dentro di te ore... giorni... settimane. Voglio passare la mattina il mezzogiorno e la notte con te. Voglio le tue lacrime i tuoi sorrisi i tuoi baci... l'odore dei tuoi capelli il sapore della tua pelle la carezza del tuo respiro sulla mia guancia. Voglio avere te davanti agli occhi l'ultimo istante della mia vita... per giacere tra le tue braccia ed esalare sulla tua bocca il mio ultimo respiro."
Author: Lisa Kleypas
29. "Era proprio la mia quell'immagine intravista in un lampo? Sono proprio così io, di fuori, quando vivendo - non mi penso? Dunque per gli altri sono quell'estraneo sospeso nello specchio: quello, e non già quale io mi conosco: quell'uno lì che io stesso prima, scorgendolo, non ho riconosciuto. Sono quell'estraneo che non posso veder vivere se non così, in un attimo impensato. Un estraneo che possono vedere e conoscere solamente gli altri, e io no."
Author: Luigi Pirandello
30. "Não confunda o romance com a vida, ou viverá desgraçada."
Author: Machado De Assis
31. "Vale a pena viver - nem que seja para dizer que não vale a pena..."
Author: Mario Quintana
32. "Penso di aver realizzato che avrei preferito morire perché avevo tradito loro che vivere perché avevo tradito te"
Author: Marissa Meyer
33. "E aprendi oque é óbvio para uma criança. Que a vida é simplesmente uma coleção de pequenas vidas,cada uma vivida um dia de cada vez. Aprendi que devemos viver cada dia encontrando a beleza nas flores e na poesia e conversando com os animais. Que não há nada melhor do que um dia sonhos, com pores do sol e brisas refrescantes. Mas acima de tudo, aprendi que a vida é me sentar em banco junto a riachos antigos com a minha mão no joelho dela, e às vezes,nos dias bons, me apaixonar.-"
Author: Nicholas Sparks
34. "Il mondo è stato fatto dai pazzi perché i saggi vi possano vivere."
Author: Oscar Wilde
35. "Lea lasciò andare il cane, inciampò nel guinzaglio, spalancò le braccia, il padre doveva essere stato colto da un senso di lacerazione vedendo il gesto implorante e colmo di struggente desiderio della figlia che non sapeva se entrare o andarsene e faceva il folle tentativo di fuoriuscire dal tempo e da tutto quello che il tempo combina con gli esseri umani, fuoriuscire semplicemente dal tempo e continuare a vivere là dove fa meno male possibile."
Author: Pascal Mercier
36. "Si umettò le labbra improvisamente emozionata. Poteva essere suo per sempre. Poteva davvero vivere il suo sentimento per lui. Era solo lei che lo impediva. L'unico ostacolo al loro amore era lei. E quella visione le schiarì la mente, aprendo un varco tra tutte le sue contraddizioni."
Author: Patrisha Mar
37. "Forse è tutto ciò che sono realmente: un leccatore di figa, una bocca schiava del buco femminile. Lecca! E così sia! Forse la soluzione più saggia per me è vivere a quattro zampe! Strisciare attraverso la vita ingozzandomi di passera, lasciando che a raddrizzare i torti e a fare i padri di famiglia siano le creature erette!"
Author: Philip Roth
38. "Tutto è portare a termine e poi generare. Lasciar compiersi ogni impressione e ogni germe d'un sentimento dentro di sé, nel buio, nell'indicibile, nell'inconscio irraggiungibile alla propria ragione, e attendere con profonda umiltà e pazienza l'ora del parto d'una nuova chiarezza: questo solo si chiama vivere da artista: nel comprender come nel creare.Qui non si misura il tempo, qui non vale alcun termine e dieci anni son nulla. Essere artisti vuol dire: non calcolare e contare; maturare come l'albero, che non incalza i suoi succhi e sta sereno nelle tempeste di primavera senz'apprensione che l'estate non possa venire. Ché l'estate viene. Ma viene solo ai pazienti, che attendono e stanno come se l'eternità giacesse avanti a loro, tanto sono tranquilli e vasti e sgombri d'ogni ansia. Io l'imparo ogni giorno, l'imparo tra i dolori, cui sono riconoscente: pazienza è tutto!"
Author: Rainer Maria Rilke
39. "Porque metade da vida de um ser humano envolve sobreviver ao mundo. A outra metade envolve descobrir um significado para sua existência. Para o primeiro, existe o trabalho, o instinto e a evolução natural. Para o segundo, existe o amor, a fé. E o sonho."
Author: Raphael Draccon
40. "Will combatia impiedosamente, metodicamente, golpeando os homens à volta dele com o único objectivo de os derrubar antes que eles o matassem. Eles já não eram homens. Na sua visão, eles eram alvos que tinham de ser destruídos. O instinto tinha dominado o intelecto e o remorso tinha-se desvanecido por necessidade. Agora, ele era uma máquina alimentada por uma necessidade de sobreviver, pelo medo e pela adrenalina. Rugia enquanto os golpeava com a espada, o gume da lâmina a atravessar qualquer área de carne exposta que atingia"
Author: Robyn Young
41. "Parlando di Edward:Jacob:«È come una droga per te, Bella. Ormai ho capito che senza di lui non puoi vivere. È troppo tardi. Ma io sarei stato una scelta più sana. Non una droga: io sarei stato l'aria, il sole»Isabella: «Anch'io ne ero convinta, sai. Eri come un sole. Il mio sole personale. Il rimedio migliore alle nuvole»Jacob: «Con le nuvole posso farcela. Ma non posso cavarmela contro un'eclissi»"
Author: Stephenie Meyer
42. "Jacob:«È come una droga per te, Bella. Ormai ho capito che senza di lui non puoi vivere. È troppo tardi. Ma io sarei stato una scelta più sana. Non una droga: io sarei stato l'aria, il sole»"
Author: Stephenie Meyer
43. "Edward a Bella: Prima di te, Bella, la mia vita era una notte senza luna. Molto buia, ma con qualche stella: punti di luce e razionalità... Poi hai attraversato il cielo come una meteora. All'improvviso, tutto ha preso fuoco: c'era luce, c'era bellezza. Quando sei sparita, la meteora è scomparsa dietro l' orizzonte e il buio è tornato. Non era cambiato nulla, ma i miei occhi erano rimasti accecati. Non vedevo più le stelle. Niente aveva più senso.C'era una sola cosa alla quale dovevo credere se volevo continuare a vivere: la certezza della sua esistenza. Per me era tutto. Al resto avrei saputo resistere. A patto che lui fosse ancora vivo e reale."
Author: Stephenie Meyer
44. "Segundo ele, o coração do homem era como a terra, metade iluminado pelo sol e metade pela sombra. (...) «Uma parte de nós vive cá em baixo e outra tende para as alturas. Viver é apenas ter consciência disso, sabê-lo, lutar para que a luz não desapareça, vencida pela sombra. Desconfie de quem é perfeito», dizia-me, «de quem tem as soluções já prontas no bolso, desconfie de tudo excepto daquilo que o coração lhe disser.»"
Author: Susanna Tamaro
45. "Sai qual è l'errore che si fa sempre? Quello di credere che la vita sia immutabile, che una volta percorso un binario lo si debba percorrere fino in fondo. Il destino ha molta più fantasia di noi. Proprio quando credi di trovarti in una situazione senza via di scampo, quando raggiungi il picco di disperazione massima, con la velocità di una raffica di vento tutto cambia, si stravolge e da un momento all'altro ti trovi a vivere una nuova vita."
Author: Susanna Tamaro
46. "Vorrei poter fermare il tempo e vivere così per sempre"Di solito questi riferimenti al suo imperituro amore nei miei confronti mi fanno sentire in colpa e a disagio. Ma mi sento così tranquilla e rilassata e al di là di qualsiasi preoccupazione per un futuro che comunque non avrò che mi lascio sfuggire due semplici parole: "Va bene"Sento il sorriso nella sua voce. "Allora sei d'accordo?""Sono d'accordo" dico io."
Author: Suzanne Collins
47. "Se tu morreres e eu viver, não há vida para mim no Distrito 12. Tu és a minha vida. Nunca mais voltaria a ser feliz."
Author: Suzanne Collins
48. "Jovens e nus frente ao mar, estão presentes em cada célula do seu corpo. Mas a vida que têm é demais para eles e não sabem que fazer dela. Emergem da água rutilantes e riem. Depois deitam-se na areia, gastam o dia e a noite a amar-se, a embebedar-se, a estoirar todo o prazer e forças que têm. E ficam ainda com vida por gastar. É desses sobejos já com bolor que terão de viver depois na velhice."
Author: Vergílio Ferreira
49. "É melhor viver do que ser feliz."
Author: Vinicius De Moraes
50. "Molto meglio allontanare i rischi che vivere nell'incubo del rischio."
Author: William Shakespeare

Viver Quotes Pictures

Quotes About Viver
Quotes About Viver
Quotes About Viver

Today's Quote

But it would be wise.""I've never been known for my wisdom,"
Author: Allan Frewin Jones

Famous Authors

Popular Topics