Top Spes Quotes

Browse top 79 famous quotes and sayings about Spes by most favorite authors.

Favorite Spes Quotes

1. "Foi então que tudo vacilou. O mar trouxe um sopro espesso e ardente. Pareceu-me que o céu se abria em toda a sua extensão, deixando chover fogo. Todo o meu ser se retesou e crispei a mão sobre o revólver. O gatilho cedeu, toquei o ventre polido da coronha e foi aí, no barulho ao mesmo tempo seco e ensurdecedor, que tudo começou. Sacudi o suor e o sol. Compreendi que destruíra o equilíbrio do dia, o silêncio excepcional de uma praia onde havia sido feliz. Então atirei quatro vezes ainda num corpo inerte em que as balas se enterravam sem que se desse por isso. E era como se desse quatro batidas secas na porta da desgraça."
Author: Albert Camus
2. "Cuando pasa algo malo, pero malo de verdad, por mucho que llores, lo peor no es llorar, que eso a veces está bien, porque te quedas nuevo, lo peor empieza cuando no puedes llorar más, y entonces te das cuenta de que la tristeza es algo sucio, como un grumo gris, espeso, una pelota de barro dentro de los pulmones, que pesa, y la notas al respirar, todo el tiempo."
Author: Almudena Grandes
3. "Oh, era suntuoso, y la suntuosidad hecha carne. Los trombones crujían como láminas de oro bajo mi cama, y detrás de mi golová las trompetas lanzaban lenguas de plata, y al lado de la puerta los timbales me asaltaban las tripas y brotaban otra vez como un trueno de caramelo. Oh, era una maravilla de maravillas. Y entonces, como un ave de hilos entretejidos del más raro metal celeste, o un vino de plata que flotaba en una nave del espacio, perdida toda gravedad, llegó el solo de violín imponiéndose a las otras cuerdas, y alzó como una jaula de seda alrededor de mi cama. Aquí entraron la flauta y el oboe, como gusanos platinados, en el espeso tejido de plata y oro. Yo volaba poseído por mi propio éxtasis, oh hermanos."
Author: Anthony Burgess
4. "«Non cattiva» replicò Fermín. «Idiota. È ben diverso. La malvagità presuppone un certo spessore morale, forza di volontà e intelligenza. L'idiota invece non si sofferma a ragionare, obbedisce all'istinto, come un animale nella stalla, convinto di agire in nome del bene e di avere sempre ragione. Si sente orgoglioso in quanto può rompere le palle, con licenza parlando, a tutti coloro che considera diversi, per il colore della pelle, perché hanno altre opinioni, perché parlano un'altra lingua, perché non sono nati nel suo paese o, come nel caso di don Federico, perché non approva il loro modo di divertirsi. Nel mondo c'è bisogno di più gente cattiva e di meno rimbambiti.»"
Author: Carlos Ruiz Zafón
5. "Hoje me dei conta de que aspessoas vivem a esperar por algoE quando surge uma oportunidadeSe dizem confusas e despreparadasSentem que não merecemQue o tempo certo ainda não chegouE a vida passaE os momentos se acumulamcomo papéis sobre uma mesaEstamos nos preparando para qualquer coisaMas ainda não aprendemos a viverA arriscar por aquilo que queremosA sentir aquilo que sonhamosE assim adiamos nossasvidas por tempo indeterminadoAté que a vida se encarreguede decidir por nós mesmosE percebemos o quanto perdemosE o tanto que poderíamos ter evitadoComo somos tolos em nossospensamentos limitadosEm nossas emoções contidasEm nossas ações determinadasO ser humano se prende em si mesmoPor medo e desconfiançaVive como coisaNum mundo de coisasO tempo esperado é o agoraSua consciência lhe direcionaSeus sentidos lhe alertamE suas emoções nãomais são desprezadasAntes que tudo acabeÉ preciso fazer iniciarMesmo com dor e sofrimentoAntes arriscar do que apenas sonhar."
Author: Cecília Meireles
6. "(Non è divertente?)Quando eravamo ragazzi distesi sull'erba a pancia in giù parlavamo spesso di come ci sarebbe piaciuto morire. Ed eravamo tutti d'accordo su una cosa: ci sarebbe piaciuto morir scopando(E nessuno di noi aveva mai scopato fino allora). Ora che non siamo più bambini pensiamo di più a come non morire. E anche se siamo pronti molti di noi preferirebbero farlo da soli sotto le lenzuola. Ora che la maggior parte di noi ha fottuto via la propria vita."
Author: Charles Bukowski
7. "Spesso, strada facendo spuntano possibilità escluse in partenza."
Author: Daniel Glattauer
8. "... dove trovare il tempo per leggere?grave problema.che non esiste.nel momento in cui mi pongo il problema del tempo per leggere, vuol dire che quel che manca è la voglia. poiché, a ben vedere, nessuno ha mai tempo per leggere. né i piccoli, né gli adolescenti, né i grandi. la vita è un perenne ostacolo alla lettura."leggere? vorrei tanto, ma il lavoro, i bambini, la casa, non ho più tempo...""come la invidio, lei, che ha tempo per leggere!"e perché questa donna, che lavora, fa la spesa, si occupa dei bambini, guida la macchina, ama tre uomini, frequenta il dentista, trasloca la settimana prossima, trova il tempo per leggere, e quel casto scapolo che vive di rendita, no?il tempo per leggere è sempre tempo rubato. (come il tempo per scrivere, d'altronde, o il tempo per amare.)rubato a cosa?diciamo, al dovere di vivere.[...]il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere."
Author: Daniel Pennac
9. "Abandon hope, all ye who enter here.[Omnes relinquite spes, o vos intrantes]"
Author: Dante Alighieri
10. "Manusia berbagi 63% kesamaan gen dengan protozoa, 66% kesamaan gen dengan jagung, 75% dengan cacing. Dengan sesama kera-kera besar, perbedaan kita tidak lebih dari tiga persen. Kita berbagi 97% gen yang sama dengan orang utan. Namun, sisa tiga persen itu telah menjadikan pemusnah spesiesnya. Manusia menjadi predator nomor satu di planet ini karena segelintir saja gen berbeda."
Author: Dee
11. "Mi sa che è questo il mio limite: mi mancano le conclusioni, nel senso che ho l'impressione che niente finisca mai veramente. Io vorrei, vorrei davvero che i dispiaceri scaduti, le persone sbagliate, le risposte che non ho dato, i debiti contratti senza bisogno, le piccole meschinità che mi hanno avvelenato il fegato, tutte le cose a cui ancora penso, le storie d'amore soprattutto, sparissero dalla mia testa e non si facessero più vedere, ma sono pieno di strascichi, di fantasmi disoccupati che vengono spesso a trovarmi. Colpa della memoria, che congela e scongela in automatico rallentando la digestione della vita..."
Author: Diego De Silva
12. "Spesso la gente non ha le emozioni chiare, altro che le idee."
Author: Diego De Silva
13. "Ho fatto delle cazzate e delle cose buone nella vita, ma tutto è svanito da sé, ed eticamente credo di essere una persona abbastanza ordinaria, uno come gli altri. Le tue Giovanna d'Arco e i tuoi Superman non si vedono speso in giro. Il mondo è fatto perlopiù di quelli come me, che arrancano. Ecco cosa fa la gente – arranca, arranca, arranca. Anche se venire a patti con il fatto che sono come tutti gli altri mi deprime, il dolore è alleviato dalla sicurezza che mi dà il sapere di essere parte della specie umana"."
Author: Douglas Coupland
14. "Ma che cos'è, poi, la vita abituale? …Ahimè, è un eterno rigirarsi entro una cerchia ristretta, un continuo batter di naso dappertutto, un andar di piccolo passo, misurato, monotono, anche se spesso tentiamo di interromperlo con qualche virtuosistica "courbette""."
Author: E.T.A. Hoffmann
15. "Com a mania francesa e burguesa de reduzir todas as regiões e todas as raças ao mesmo tipo de civilização, o mundo ia tornar-se numa monotonia abominável. Dentro em breve um touriste faria enormes sacrifícios, despesas sem fim, para ir a Tumbuctu - para quê? Para encontrar lá pretos de chapéu alto, a ler o Jornal dos Debates."
Author: Eça De Queirós
16. "Spesso si parla dell'istinto di distruzione della massa, è la sua caratteristica più vistosa, quella che, innegabilmente, si ritrova ovunque nei paesi e nelle civiltà più diverse."
Author: Elias Canetti
17. "Spesso si vive come se fosse per sempre e ci si dimentica degli attimi."
Author: Fabio Volo
18. "Si, ci penso spesso, ma forse più che a lei veramente penso a un'idea, a quella che rappresenta. O semplicemente le persone che non si conoscono bene diventano nella nostra più interessanti, ciò che noi vogliamo che siano. Come le persone che si incontrano al semaforo: dopo averti sorriso, scatta il verde e partono. Si ha la sensazione che siano quelle che stavamo cercando da anni."
Author: Fabio Volo
19. "Variación / VariationsEl remanso de airebajo la rama del eco.El remanso del aguabajo fronda de luceros.El remanso de tu bocabajo espesura de besos.*The still waters of the airunder the bough of the echo.The still waters of the waterunder a frond of stars.The still waters of your mouthunder a thicket of kisses.Translated from the Spanish by Lysander Kemp"
Author: Federico García Lorca
20. "Animula vagula blandulaHospes comesque corporisQuae nunc abibis? In LocaPallidula rigida nudulanec ut soles dabis Iocos.Little soul, you charming little wanderer, my body's guest and partner,where are you off to now?somewhere without colour, savage and bare;You'll crack no more of your jokes once you're there."
Author: Hadrian
21. "Las medias, la franela, el sostén, parecían casas arrasadas por un huracán. Del otro lado del mundo la mamá insistía en decir cosas que ella no lograba descifrar. Se paró frente al espejo y se sobresaltó. Cada día lo mismo. La chica desnuda frente a sí le parecía tan distinta a la que era apenas uno, dos años atrás. No dejaba de asombrarle con qué prisa le crecían los pechos, con sus manchas oscuras que se derramaban espesamente, como sirop de chocolate."
Author: Héctor Torres
22. "But still – that is our vocation: to convert the hostis into a hospes, the enemy into a guest and to create the free and fearless space where brotherhood and sisterhood can be formed and fully experienced."
Author: Henri J.M. Nouwen
23. "Una barba mejor que la tuya. "Todos los verdaderos devotos llevan barba," dijo el Imán a su audiencia. "Muéstrenme una barba espesa y brillante, y yo les mostraré a un verdadero creyente!" "Mi cabra tiene una barba mucho más tupida y larga que la tuya," contestó Nasrudín. "¿Eso significa que es mejor musulmán que tú?"."
Author: Idries Shah
24. "Sono furbe e giocano d'astuzia solo le donne più o meno limitate. Mancando loro l'intelligenza pura e semplice, muovono le leve della vita spicciola, quotidiana, per mezzo dell'astuzia, e intrecciano come un merletto la loro politica domestica, senza accorgersi di come si dispongano attorno a loro le linee principali della vita, senza capire a cosa tendano e dove s'incontreranno. L'astuzia è una moneta spicciola con cui non si compra molto. Come di spiccioli si può vivere un'ora o due, così l'astuzia può servire a dissimulare qualcosa, ingannare, alterare qua e là, ma non basta per abbracciare l'orizzonte lontano, per dominare dall'inizio alla fine un grande, importante avvenimento. L'astuzia è miope: vede bene solo quel che ha sotto il naso, ma non vede lontano, e perciò finisce spesso per cadere nella trappola che aveva teso agli altri."
Author: Ivan Goncharov
25. "Tienden a ser gruesos de vientre; visten de colores brillantes (sobre todo verde y amarillo); no usan zapatos, porque en los pies tienen suelas naturales de piel y un pelo espeso y tibio de color castaño, como el que les crece en las cabezas (que es rizado); los dedos son largos, mañosos y morenos, los rostros afables, y se ríen con profundas y jugosas risas (especialmente después de cenar, lo que hacen dos veces al día, cuando pueden)."
Author: J.R.R. Tolkien
26. "De los bosques salían ménades y sátiros furiosos que exterminaban aldeas enteras. Sólo mataban, sin saquear como hacían los humanos, puesto que aquellos seres de la espesura no ambicionaban posesiones materiales."
Author: Javier Negrete
27. "Spesso vorremmo che la nostra vita fosse diversa. Si sogna altro, e nulla si muove. Ci ripromettiamo delle cose. Andiamo avanti con dei se che non si verificano mai. Si aspetta, si procastina il momento in cui la nostra esistenza sarà migliore, e i giorni, gli anni passano con i nostri iuramenti ribaditi o svaniti."
Author: Jean Michel Guenassia
28. "Marvin: – La necrofilia ce l'abbiamo sepolta dentro. Uno dei miei libri, Storia della tortura e della morte, parla delle atrocità che abbiamo commesso in nome della giustizia e della vendetta. Spesso erano peggiori dei crimini originali. L'uomo è un animale sanguinario."
Author: Joe R. Lansdale
29. "Naturalists tell of a noble race of horses that instinctively open a vein with their teeth, when heated and exhausted by a long course, in order to breathe more freely. I am often tempted to open a vein, to procure for myself everlasting liberty. Cento volte ho impugnato una lama per conficcarmela nel cuore. Si dice di una nobile razza i cavalli,che quando si sentono accaldati e affaticati, si aprono istintivamente una vena, per respirare più liberamente. Spesso anche io vorrei aprirmi una vena che mi desse libertà eterna."
Author: Johann Wolfgang Von Goethe
30. "Es como si estuviera en medio de una niebla espesa, es como si hubiera caído en un mar de leche"
Author: José Saramago
31. "... le risposte non vengono ogniqualvolta sono necessarie, come del resto succede spesse volte che il rimanere semplicemente ad aspettarle sia l'unica risposta possibile"
Author: José Saramago
32. "Naturalmente, il mappamondo corrisponde alla Terra più di quanto facciano le carte raccolte nell'atlante: nelle camerette dei ragazzini, inoltre, crea un'atmosfera piena di nostalgia dei paesi lontani. La sua sfericità, però, è tanto geniale quanto critica. La forma sospesa della Terra non ha margini, non conosce un sopra e un sotto, non ha un inizio né una fine e fa sì che un lato del globo rimanga sempre nascosto."
Author: Judith Schalansky
33. "— Isola in vendita per contanti, più le spese, al miglior offerente! — andava ripetendo a perdifiato Dean Felporg, banditore dell'auction, in cui venivano dibattute le condizioni di questa bizzarra vendita.— Isola in vendita! Isola in vendita! — ripeteva con voce ancora più sonora l'annunciatore Gingrass, che andava e veniva in mezzo a una folla eccitatissima."
Author: Jules Verne
34. "Devo tuttavia confessare che, nel mio sentimentalismo, sono profondamente commosso e ammirato di fronte a quel lupo che "non può" azzannare la gola dell'avversario, e ancor più di fronte all'altro animale, che conta proprio su questa sua reazione! Un animale che affida la propria vita alla correttezza cavalleresca di un altro animale! C'è proprio qualcosa da imparare anche per noi uomini! Io per lo meno ne ho tratto una nuova e più profonda comprensione di un meraviglioso detto del Vangelo che spesso viene frainteso, e che finora aveva suscitato in me solo una forte resistenza istintiva: «Se qualcuno ti dà uno schiaffo sulla guancia destra...». L'illuminazione mi è venuta da un lupo: non per ricevere un altro schiaffo devi offrire al nemico l'altra guancia, no, devi offrirgliela proprio per impedirgli di dartelo!"
Author: Konrad Lorenz
35. "La solitudine non è mai con voi; è sempre senza di voi, e soltanto possibile con un estraneo attorno: luogo o persona che sia, che del tutto vi ignorino, che del tutto voi ignoriate, così che la vostra volontà e il vostro sentimento restino sospesi e smarriti in un'incertezza angosciosa e, cessando ogni affermazione di voi, cessi l'intimità stessa della vostra coscienza. La vera solitudine è in un luogo che vive per sé e che per voi non ha traccia né voce, e dove dunque l'estraneo siete voi"
Author: Luigi Pirandello
36. "Era proprio la mia quell'immagine intravista in un lampo? Sono proprio così io, di fuori, quando vivendo - non mi penso? Dunque per gli altri sono quell'estraneo sospeso nello specchio: quello, e non già quale io mi conosco: quell'uno lì che io stesso prima, scorgendolo, non ho riconosciuto. Sono quell'estraneo che non posso veder vivere se non così, in un attimo impensato. Un estraneo che possono vedere e conoscere solamente gli altri, e io no."
Author: Luigi Pirandello
37. "Dalle vette nuvolose delle sue astrazioni il signor Anselmo lasciava spesso precipitar così, come valanghe, i suoi pensieri. La ragione, il nesso, l'opportunità di essi rimanevano lassù, tra le nuvole, dimodochè difficilmente a chi lo ascoltava riusciva di capirci qualche cosa."
Author: Luigi Pirandello
38. "Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti."
Author: Luigi Pirandello
39. "Non è il viso che colpisce, ma le espressioni... non è il corpo che ci piace, ma il modo in cui si muove... non è spesso l'aspetto fisico che ci attrae... ma sono i modi di fare di una persona."
Author: Marilyn Monroe
40. "Della ricchezza non ci importa nulla.Del potere non ci importa nulla.Di voi ricchi potenti famosi signori dell'economia e della politica e della cultura, di tutti voi vincenti non c'importa nulla.E state pur certi che non tenteremo di rubarvi il posto, non tenteremo di portarvi via il pane d'oro, state pur certi che delle vostre grandi cose non desideriamo nulla.Perché sempre di più, e sempre più spesso, noi andiamo alla ricerca dei secondi, dei minuti, delle ore lente. Sempre di più desideriamo il vuoto, la leggerezza, la pace d'un soffio di vento che giunge da lontano e che va lontano.A voi ricchi potenti famosi signori, a tutti voi, lasciamo volentieri questo mondo qui.Noi ci prendiamo tutto il resto, noi ci prendiamo la vita."
Author: Massimiliano Santarossa
41. "Questo, ecco, proprio questo era ciò che lui aveva sognato tanto spesso e che sempre aveva desiderato da quando era caduto in preda alla sua passione: una storia che non dovesse mai avere fine. Il libro di tutti i libri."
Author: Michael Ende
42. "Non rimaneva ormai nulla delle produzioni letterarie e artistiche di cui l'umanità era stata così fiera; i temi che le avevano originate avevano perduto pertinenza, il loro potere di emozione era svanito. Non rimaneva nulla nemmeno dei sistemi filosofici o teologici per i quali gli uomini si erano battuti, erano talvolta morti, avevano ancora più spesso ucciso; tutto ciò non destava ormai la minima eco in un neoumano, non ci vedevamo altro che le divagazioni arbitrarie di spiriti limitati, confusi, incapaci di produrre il minimo concetto preciso o semplicemente utilizzabile."
Author: Michel Houellebecq
43. "Non c'è luogo, in questo mondo, dove lo squallore e la crudeltà fioriscano lussureggianti come per le strade di Muspel. Vi si può trovare qualsiasi cosa, viva o morta, ma spesso si tratta più di una via di mezzo tra le due, perché dove la vita si assottiglia, fino a strisciare nelle vie soffocanti ricolme di bazar, non esiste più confine tra bene e male."
Author: Mila Fois
44. "Ogni singolo uomo vede soltanto una porzione della verità complessiva; e molto spesso, in realtà quasi sempre, egli deliberatamente, si inganna anche su questo piccolo frammento. Una parte di se stesso gli si rivolta contro e prende ad agire come se fosse un'altra persona, distruggendolo dall'interno. Un uomo all'interno di un uomo. Il che vuol dire nessun uomo del tutto"
Author: Philip K. Dick
45. "Tenía una imponente cabellera, una laberíntica y ondeante guirnalda de espirales y bucles, ensortijados y lo bastante grandes para servir como adornos navideños. El desasosiego de su infancia parecía haber pasado a las enroscaduras de su sinuosa y espesa cabellera. Su cabellera irreversible. Podías fregar cazos con aquel cabello sin que se alterase más que si lo hubieran cosechado en las oscuras profundidades marinas, como si fuese un organismo que creciera en los arrecifes, un denso ónice vivo, híbrido de coral y arbusto, tal vez poseedor de propiedades medicinales."
Author: Philip Roth
46. "- Spesso scivolo come un serpente su una vettura della sotterranea a sentire cosa dicono le persone. O nelle mescite di bibite dolci, e sapete che cosa ho scoperto? -- Che cosa? -- Che la gente non dice nulla. -- Oh, parlerà pure di qualche cosa, la gente! -- No, vi assicuro. Parla di una gran quantità di automobili, parla di vestiti e di piscine e dice che sono una meraviglia! Ma non fanno tutti che dire le stesse cose e nessuno dice qualcosa di diverso dagli altri. -"
Author: Ray Bradbury
47. "Non proprio. Ho avanzato delle proposte indecenti e ho parlato spesso di nudità, ma non ti ho mai chiesto un vero appuntamento. E, se la memoria non m'inganna, tu hai detto che mi avresti dato una possibilità quando ti ho permesso di ripulirmi il conto."
Author: Richelle Mead
48. "[...] ma inganniamo noi stessi così spesso che potremmo farne la nostra professione quotidiana. Così dice Wireman, che il più delle volte ha ragione. Forse anche troppo."
Author: Stephen King
49. "A volte, quando avete capito che il vostro treno non si sta veramente muovendo, potete passare un altro mezzo minuto sospesi tra due regni della coscienza: quello che sa che non vi state muovendo e quello che invece ne ha la sensazione. Potete svolazzare avanti e indietro tra queste percezioni e provare una specie di vertigine mentale. E se è così, siete nel territorio della pazzia: un luogo dove le false impressioni hanno tutte le caratteristiche della realtà."
Author: Susanna Kaysen
50. "A un tratto lui ricambiò lo sguardo e la fissò, come se la stesse studiando. Poi, i suoi occhi acquistarono una strana sicurezza. "Sei tu". E di colpo, tutto cambiò. Fu come se il cuore le fosse uscito prepotentemente dal petto; era come se quel blu magnetico avesse attirato l'anima della ragazza, ora sospesa a galleggiare tra i loro due corpi."
Author: Valentina Bellettini

Spes Quotes Pictures

Quotes About Spes
Quotes About Spes
Quotes About Spes

Today's Quote

Shall a man have nothing of his own; -- no sorrow in his heart, no care in his family, no thought in his breast so private and special to him, but that, if he happen to be a clergyman, the bishop may touch it with his thumb?' I am not the bishop's thumb,' said Mr. Thumble"
Author: Anthony Trollope

Famous Authors

Popular Topics